B&B La Villa di Anna


Vai ai contenuti

Sentieri..."La Valigia delle Indie"

Un tempo lungo la ferrovia adriatica, che collega il nord e il sud dell'italia, correva un treno chiamato la "Valigia delle Indie", che consentiva ai viaggiatori provenienti dall'inghilterra di imbarcarsi a Brindisi per gli scali asiatici.
Il percorso che vi proponiamo è un tuffo nel passato lungo il tracciato del vecchio percorso ferroviario. Lungo il tratto di costa naturalisticamente più pregevole dell'Abruzzo. La riserva di "Punta Aderci"

Lunghezza percorso: circa 10 km
Tempo di percorrenz: 3 ore e 30 minuti senza soste
Partenza: Ex ponte ferroviario sul fiume Sinello (circa 3 km da nostro B&B)




Fotogrfie:Luciano Marcucci

Le colline del basso litorale abruzzese arrivano qui fino al mare e in qualche punto, come a Punta Aderci, vi si protendono dando vita a una costa scogliosa.

Le innumerevoli discese "a mare".

Si continua a lungo in questo paesaggio, disturbati solo dal volo rapido e guizzante delle ballerine e delle rondini.

La pinetina.

Il promontorio di "Punta Aderci"

Punta Aderci è un susseguirsi di spiagge di sabbia e ciottoli, di falesie e scogliere con fondali interessanti da esplorare.

Le spiaggette di " Mottagrossa e Libertini"

L'ambiente dunale completamente integro.

Punta Aderci è una riserva da scoprire, lentamete, a piedi o in bici, godendo della tranquillità delle spiagge e del mare.

Home page | Dove siamo location | Le camere rooms | I prezzi prices | Le spiagge beaches | Le isole "Tremiti" | I Santuari: "Miracoli e Padre Pio" | I Castelli del Chietino | Abruzzo da aMARE...La Regione Verde d'Europa! | Eremi della Majella | Sentieri..."La Valigia delle Indie" | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu